Conciliazione Family Hub - Ambito di Carate Brianza

SERVIZI E INTERVENTI ASSOCIATI | Minori e famiglia | Conciliazione Family Hub - Ambito di Carate Brianza

CONCILIAZIONE VITA FAMIGLIARE E LAVORO

PROGETTO FAMILY HUB 3.0

Finalità

Il progetto intende continuare a rafforzare e consolidare l'attivazione di Servizi di Conciliazione a favore dei genitori lavoratori, promuovendo una riflessione sulla concreta introduzione di modalità di lavoro flessibili.

Obiettivi

Gli obiettivi specifici di progetto sono:

- consolidare la conoscenza e l'utilizzo dei servizi di conciliazione da parte dei genitori lavoratori e favorire la loro fruizione, garantendo trasparenza e pluralità nella scelta dell'offerta attraverso il Portale Welfare Brianza;

- porre attenzione a forma di sperimentazioni di flessibilità lavorativa, attraverso l'affiancamento agli Enti Locali ed alle piccole e medie imprese in percorsi di avvicinamento o consolidamento allo smartworking aziendale. L'azione è rivolta in particolare agli Enti Locali, sia come promotori di iniziative (es.tavoli delle attività produttive locali), sia come potenziali fruitori, ed alle piccole medie imprese dei 5 Ambiti territoriali della Provincia di MB.

Attività

- Erogazione contributi per il Sostegno dei Servizi Conciliativi: realizzazione di circa cinque edizioni di Bandi Contributo per il sostegno dei Servizi di conciliazione destinati alle famiglie con figli minori (Servizio Ponti; Servizio Tagsmutter; Servizi Innovativi di tipo educativo e laboratoriale)

- Sviluppo di Piattaforma territoriale  per l'accesso a servizi di conciliazione: gestione ottimale di cinque bandi contributo; utilizzo della Piattaforma quale strumento di diffusione di tutte le iniziative di Conciliazione; implementazione della Piattaforma quale interfaccia di comunicazione e prentazione diretta dei servizi presenti sul portale.

- Smartworking LAB: declinato con le seguenti azioni - >

1. QUESTIONARI - ricognizione, tra i 55 Comuni della Provincia di Monza e Brianza e tra un campione significativo di piccole e medie imprese del territorio, in merito alle prassi di smartworking attuate durante il periodo di emergenza per il contenimento della diffusione del Coronavirus. La rilevazione avverrà attraverso la somministrazione di un questionario on-line.

2. FOCUS GROUP  " Smartworking": verranno organizzati momenti di confronto tra dirigenti/responsabili di Imprese e Pubbliche Amministrazioni sui cambiamenti in atto nell'organizzazione del lavoro e sulle sperimentazioni di piani di Smartworking attuate durante l'emergenza sanitaria Covid-19.

3. PERCORSO DI CONSULENZA: verrà offerta consulenza a 20 Imprese e Pubbliche Amministrazioni per la progettazione e realizzazione di progetti di Smartworking, con l'obiettivo di approfondire gli aspetti operativi e gestionali e accompagnarli, attraverso un valido supporto metodologico, nell'introduzione ed implementazione del progetto nel proprio contesto aziendale ed organizzativo.

4. All'interno dell'HUB SMART WORKING: Comunità di pratica per le amministrazioni; Web consulence; Sperimentazione dell'inserimento del lavoro agile nel DUP e come attività del Piano delle azioni positive.

Partner di progetto

Ente capofila: Offertasociale

Enti Partner: Ambiti Territoriali di Monza e Brianza - Afol MB - Alspes - Provincia MB

Tempi di realizzazione

01 giugno 2020 - 31 maggio 2023

Budget complessivo

€ 274.632,07 di cui € 192.242,45 di finanziamento € 82.389,62 di co-finanziamento.

Fonti di finanziamento

Iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di conciliazione famiglia - lavoro, a valere sulla D.G.R. 2398/19 e sul Decreto 486/20. Co-finanziamento a carico degli Ambiti territoriali e degli altri Enti partner.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1193 valutazioni)